La rivincita dello Sposo

Tutte le volte che pensiamo ad un matrimonio, inevitabilmente tutta l’attenzione è rivolta ai dettagli che riguardano la sposa: come sarà l’abito, che scarpe sceglierà, quali saranno i fiori del bouquet…. Ma non dimentichiamoci dello sposo!

Dal punto di vista dello stile, nonostante la sposa abbia gli occhi di tutti puntati addosso, anche lo sposo ha diritto al suo momento di gloria!

Per la prima volta si parla dello sposo dal punto di vista maschile, (com’è giusto che sia), visto che sul web è rarissimo trovare articoli scritti dagli uomini per gli uomini, per cui spero possa aiutare voi futuri sposi!


Erroneamente si pensa che per l’uomo sia più semplice e veloce scegliere abito ed accessori ma in realtà è necessario prestare grande attenzione anche al look maschile, perché sono i dettagli ad essere fondamentali e a creare la giusta armonia con la sposa e la cerimonia.


Ecco poche semplici (ma importanti) regole da seguire:


1. Scegli l’abito giusto

Proprio come accade per l’abito da sposa, anche l'abito per lo sposo dovrebbe essere scelto in base allo stile del Matrimonio, alla location, all’orario scelto per la cerimonia e al tipo di rito (civile o religioso).

Se le nozze si svolgono d’estate di giorno e magari in un contesto bucolico e friendly, vi consigliamo di scegliere qualcosa di casual chic, magari in colori chiari come il beige, panna, il verde salvia o terra. La cravatta può essere sostituita da un ricercato papillon ad esempio, in coordinato col resto.


Al mare il completo di lino bianco, panna, beige o celeste polvere è d’obbligo! Se la cerimonia sarà sulla spiaggia siete anche dispensati dalle scarpe (che indosserete dopo per il ricevimento).


In caso di cerimonia serale ed elegante, invece, puntate su un completo più formale o sullo smoking rivisitato, di grande tendenza negli ultimi anni.


* Non è il nostrto stile, ma per cronaca Il tight si può indossare per una cerimonia formale, al mattino e fino alle 18. Il frac, invece, è un abito molto elegante e importante da indossare esclusivamente la sera per grandi eventi.


I colori più classici degli abiti da sposo sono senza dubbio il blu, in tutte le sue tonalità, il grigio e il nero, quest’ultimo adatto alle cerimonie serali. Ad ogni modo, va considerata anche la palette colori scelta per il Matrimonio.

Le ultime tendenze per matrimoni friendly, prevedono completi spezzati, senza giacca, senza cravatta, e per l'inverno o l'autunno, il tessuto più cool del momento è il velluto.

Se avete invece origini estere o fate parte di un corpo militare, osate con le vostre divise o i vostri completi tradizionali, o almeno un richiamo, darà un tocco più autentico e personale alla cerimonia.




2. Coordina il tuo look a quello della sposa

Il matrimonio è ovviamente un momento da vivere in coppia, quindi è buona norma scegliere un completo che sia abbinato all’abito da sposa. Nel caso in cui lei abbia scelto un vestito importante, con linea e ricami preziosi, lo sposo dovrebbe ovviamente optare per un completo elegante magari con dei gemelli preziosi, ad esempio.

Altre combinazioni che funzionano: un abito da sposa dal taglio moderno e cittadino e completo maschile grigio, oppure abito da sposa corto con taglio anni '50 e completo maschile in tweed (d’inverno) con gilet abbinato o bretelle.


Per la sposa che ha scelto l’abito colorato o con dettagli colorati, un possibile abbinamento è riprendere il medesimo colore per la cravatta dello sposo o per il papillon, piuttosto che per le bretelle. Un coordinato discreto e non troppo vistoso con il quale si eviterà di cadere nel cattivo gusto.



Altra possibile combinazione, per chi sceglie un colore diverso dal bianco, ad esempio è quella tra la cintura dello sposo ed il cinturino dell’abito da sposa, qualora lo abbia, ma il dettaglio davvero glam è sicuramente con i calzini dello sposo… che potranno essere abbinati anche alle scarpe della sposa, se sono colorate, creando così una simbiosi perfetta per una coppia trendy e non convenzionale e ideale per delle foto alternative.



3. Tieni conto del tuo fisico

Se lo sposo è alto, con fisico asciutto, uno smoking o un completo dal taglio slim saranno la scelta perfetta (dando sempre per scontato che prima si sia partiti dal punto 1).

Per chi ha un fisico esile, consigliamo una giacca a doppio petto, mentre chi ha qualche chilo di troppo dovrebbe evitare i completi di colore chiaro, privilegiando colori scuri. Se volete slanciare la figura, scegliete un abito dal tessuto liscio e monocromatico e senza gilet. Optate piuttosto per delle bretelle scure con un papillon abbinato o una cravatta stretta. Un tessuto operato o peggio a fantasia, appesantirebbe troppo la parte superiore del corpo mettendola inevitabilmente in rilievo.

L’abito deve calzare a perfezione!


Anche il completo più costoso ed elegante potrebbe risultare di scarsa qualità, nel caso in cui non sia della misura adatta allo sposo. Assicuratevi che spalle, maniche e lunghezza del pantalone siano perfette, ma non dimenticate la praticità: l’abito deve permettervi di muovervi tranquillamente e anche di ballare.



4: Non sottovalutare i fiori

I fiori sono fondamentali in ogni Matrimonio che si rispetti.

La star degli abbinamenti in ambito floreale è quella tra il fiore all’occhiello della giacca dello sposo e il bouquet della sposa, dove vengono utilizzati fiori dello stesso tipo o colore in versione mini. Inoltre la sposa potrà utilizzare una coroncina floreale, accessorio stupendo dalle atmosfere bohemien che si abbinerà perfettamente con il dettaglio floreale dello sposo.

Per i matrimoni più informali, magari in spiaggia o all’aria aperta, le ghirlande di fiori in stile hawaiano possono essere utilizzate come perfetto elemento di congiunzione tra i due outfit, donando più romanticismo e bellezza all’atmosfera.



5: Utilizza gli accessori

L’idea è quella di utilizzare alcuni accessori preziosi della sposa e alcuni dello sposo, per ottenere punti in comune che generino armonia in modo più elegante e raffinato. Primo esempio tra tutti è quello tra gli orecchini e i gemelli; nel caso dello sposo infatti, sarà questo il gioiello principale da indossare e che potrà essere abbinato con gli accessori della sposa. Dal design, al colore, alla forma, i punti di congiunzioni tra i gemelli e gli altri accessori possono essere svariati.


L’orologio è un altro di quegli accessori chiave che può essere utilizzato come punto di congiunzione, inoltre è uno degli accessori più gettonati e graditi da noi uomini. Stanno tornando in voga anche i fermacravatta, rivisitati nel design e nei materiali, i più cool sono in legno.



Un’altra abitudine, diventata moda da qualche tempo, è quella di utilizzare le sneakers per i matrimoni più informali, o comunque cambiare le scarpe durante il ricevimento per guadagnarne in comodità. In questo caso, grazie alla natura unisex di questo tipo di calzatura, scegliere lo stesso tipo di scarpe, anche se di colore diverso, può trasformarsi in una scelta vincente.


Nel caso di matrimoni bohemién o comunque più informali o rockettari, anche i bracciali e le collane o la cintura possono avere in comune lo stesso tono metallico. Dettagli piccoli ma dal grande valore ornamentale, anche se poco vistosi.


E i cappelli? Per matrimoni davvero boho chic ed alternativi, è un dettaglio che fa davvero la differenza, se abbinati e contestualizzati alla perfezione… o sarà un disastro.




Infinite sono le idee originali a cui dovrebbe pensare lo sposo per darsi il giusto tono e coordinarsi con la sposa, basta solo scegliere quello che più si adatta alla vostra personalità ed al vostro stile, ma abbiamo visto soprattutto a quanti dettagli deve tener conto, in realtà, anche lo sposo.

Siete ancora convinte che "lo sposo non deve pesare a niente" ?


E non abbiamo mica finito, nel prossimo post parleremo del look!

Grazie per il like!!!



" IL MATRIMONIO AI TEMPI DEL CORONAVIRUS "

Riorganizza il tuo matrimonio in 15 giorni 

Iscriviti e scarica subito il nostro e-book​ GRATIS!

Via G. Paone, 6

04023 Formia (Lt)

Italy

© 2019 by LaDiDa'

Bohemian Atelier

Proudly Made in Italy

Home Credits: 

Valerio Pantani photography

Studio fotografico Zeno

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • YouTube